TUTTE LE DATE 2021

29 GENNAIO 2021
Protocollo d’intesa Asstra-Enel X, verso la transizione elettrica (CON VIDEO)

In Italia l’adozione di bus elettrici fatica a ingranare la marcia. In questa cornice si inserisce il protocollo d’intesa tra Enel X e Asstra. Una sinergia che persegue gli obiettivi di rendere più sostenibile il trasporto pubblico locale, contribuire a ridurre le emissioni delle linee urbane ed extraurbane e migliorare la qualità del servizio ai cittadini. Un ruolo cruciale è giocato dallo sviluppo di nuovi modelli di business che accelerino la transizione energetica e garantiscano un più efficiente utilizzo dei fondi pubblici messi a disposizione dal Piano Strategico Nazionale della Mobilità Sostenibile.

25 FEBBRAIO 2021
Prevenzione e sanificazione dell’autobus, tecnologie a confronto

Gli impianti di climatizzazione sono soggetti all’aggressione di tutte le impurità dell’aria che all’interno dell’impianto trovano un ambiente ideale per potersi sviluppare. Per questo motivo l’impianto deve essere sanificato di continuo. Ma non solo. Le superfici interne dell’autobus devono essere trattate al meglio per sconfiggere virus e batteri. E l’autista? Per lui ci sono le paratie. Ecco che cosa propone l’industria dell’autobus per preservare l’incolumità del passeggero e che cosa dice la scienza. Le tecnologie? Ci sono e sono valide, bisogna solo metterle in pratica.

MARZO 2021
Stati Generali del gas nel TPL, la transizione alla portata di tutti?

Una prima italiana in cui sarà fornita l’istantanea del sistema di trasporto con propulsione a gas e un outlook inedito del segmento. Tutto questo grazie alla collaborazione di enti internazionali e nazionali. Protagoniste le aziende di trasporto pubbliche, le associazioni di categoria e i costruttori di sistemi. Quale sarà il ruolo del gas (Cng ed Lng) nel trasporto pubblico di domani? Qual è lo stato dell’arte nell’impiego di trazioni alternative sul panorama italiano? Pro e contro delle diverse catene cinematiche? Temi imprescindibili che nella fase che il Paese si appresta a vivere possono garantire ai cittadini la possibilità di muoversi senza limiti e barriere, salvaguardando contemporaneamente l’ambiente in cui vivono.

APRILE 2021
Elettrico. Operatori tpl, utilities, costruttori di sistemi e istituzioni

Nel 2030, affermano gli studi UITP, gli autobus elettrici rappresenteranno la metà del mercato degli autobus urbani in Europa. Superata l’attuale fase di ‘early adoption’, contraddistinta dalla messa in esercizio di piccole flotte a livello sperimentare, gli anni successivi al 2022 vedranno l’impiego delle prime grandi flotte di autobus elettrici. Tra 2023 e 2025 gli analisti di McKinsey individuano il momento del raggiungimento della parità di Tco tra autobus diesel ed elettrici. Il Mobility Innovation Tour sarà un momento di confronto e dibattito sulla necessità di accelerare la transizione energetica, con particolare attenzione verso gli investimenti e la progettualità/competenza delle utility, come strumento per amplificare gli investimenti pubblici attraverso modelli di business innovativi.

GIUGNO 2021
La bigliettazione elettronica, opportunità da cogliere. Ora

Le aziende di trasporto hanno spinto l’acceleratore sull’innovazione dei sistemi di bigliettazione. Quali soluzioni sono attualmente su mercato? Quali futuribili? Il convegno ha l’obiettivo di illustrare opzioni di bigliettazione e controlleria alternative a quelle tradizionali, che ben si prestano alle esigenze di questo particolare periodo storico ma che porteranno agli operatori vantaggi anche nel futuro quando l’emergenza sanitaria verrà superata. È importante ricordare che le normative locali e nazionali per l’utilizzo dei finanziamenti europei impongono una ricerca di soluzioni che portino un’evoluzione tecnologica e di servizio più avanzata.

SETTEMBRE 2021
Dopo il diesel. Elettrico o gas? E negli esercizi extraurbani?

Per molti anni il rinnovo del parco autobus in ambito urbano ha costituito una chimera, ma ora i tempi sembrano maturi per una forte accelerazione. Vanno in questa direzione i miliardi stanziati dal Ministero dei Trasporti in favore delle Regioni per l’acquisto di nuovi bus ecologici adibiti al trasporto pubblico locale e alle relative infrastrutture per l’alimentazione alternativa (metano, idrogeno, elettrico). Ma qual è la miglior scelta per le aziende di trasporto? E soprattutto: tra elettrico e gas, qual è la soluzione migliore in termini di investimento e costo di esercizio? Infine, quale sarà la tecnologia che s’imporrà nel settore extraurbano?

Iveco Bus

Sponsor