2021

25 OTTOBRE 2021
Dopo il diesel. Tra elettrico e gas, gli scenari per il tpl

Ci siamo. Il 2025 è l’anno in cui è fissato lo switch off per le flotte del trasporto pubblico locale, con il diesel ormai escluso dalle tecnologie finanziate e avviato verso l’uscita di scena.

Trasformazione energetica, in queste due parole il mondo del Tpl che sta cambiando e cambierà per sempre. Cambierà per i cittadini, sicuramente in meglio, ma anche per tutti i soggetti che a vario titolo sono e saranno coinvolti nella nuova filiera.

GIUGNO 2021
La bigliettazione elettronica, opportunità da cogliere. Ora

Le aziende di trasporto hanno spinto l’acceleratore sull’innovazione dei sistemi di bigliettazione. Quali soluzioni sono attualmente su mercato? Quali futuribili? Il convegno ha l’obiettivo di illustrare opzioni di bigliettazione e controlleria alternative a quelle tradizionali, che ben si prestano alle esigenze di questo particolare periodo storico ma che porteranno agli operatori vantaggi anche nel futuro quando l’emergenza sanitaria verrà superata. È importante ricordare che le normative locali e nazionali per l’utilizzo dei finanziamenti europei impongono una ricerca di soluzioni che portino un’evoluzione tecnologica e di servizio più avanzata.

 

13 MAGGIO 2021
Bus elettrici. Gli impatti sulla rete e la gestione della ricarica

Nel 2030, affermano gli studi UITP, gli autobus elettrici rappresenteranno la metà del mercato degli autobus urbani in Europa. Superata l’attuale fase di ‘early adoption’, contraddistinta dalla messa in esercizio di piccole flotte a livello sperimentare, gli anni successivi al 2022 vedranno l’impiego delle prime grandi flotte di autobus elettrici. Tra 2023 e 2025 gli analisti di McKinsey individuano il momento del raggiungimento della parità di Tco tra autobus diesel ed elettrici. Il Mobility Innovation Tour sarà un momento di confronto e dibattito sulla necessità di accelerare la transizione energetica, con particolare attenzione verso gli investimenti e la progettualità/competenza delle utility, come strumento per amplificare gli investimenti pubblici attraverso modelli di business innovativi.

7 APRILE 2021
Prevenzione e sanificazione dell’autobus, tecnologie a confronto

Gli impianti di climatizzazione sono soggetti all’aggressione di tutte le impurità dell’aria che all’interno dell’impianto trovano un ambiente ideale per potersi sviluppare. Per questo motivo l’impianto deve essere sanificato di continuo. Ma non solo. Le superfici interne dell’autobus devono essere trattate al meglio per sconfiggere virus e batteri. E l’autista? Per lui ci sono le paratie. Ecco che cosa propone l’industria dell’autobus per preservare l’incolumità del passeggero e che cosa dice la scienza. Le tecnologie? Ci sono e sono valide, bisogna solo metterle in pratica.

25 MARZO 2021
Stati Generali del gas nel TPL, la transizione alla portata di tutti?

Una prima italiana in cui sarà fornita l’istantanea del sistema di trasporto con propulsione a gas e un outlook inedito del segmento. Tutto questo grazie alla collaborazione di enti internazionali e nazionali. Protagoniste le aziende di trasporto pubbliche, le associazioni di categoria e i costruttori di sistemi. Quale sarà il ruolo del gas (Cng ed Lng) nel trasporto pubblico di domani? Qual è lo stato dell’arte nell’impiego di trazioni alternative sul panorama italiano? Pro e contro delle diverse catene cinematiche? Temi imprescindibili che nella fase che il Paese si appresta a vivere possono garantire ai cittadini la possibilità di muoversi senza limiti e barriere, salvaguardando contemporaneamente l’ambiente in cui vivono.

29 GENNAIO 2021
Protocollo d’intesa Asstra-Enel X, verso la transizione elettrica

In Italia l’adozione di bus elettrici fatica a ingranare la marcia. In questa cornice si inserisce il protocollo d’intesa tra Enel X e Asstra. Una sinergia che persegue gli obiettivi di rendere più sostenibile il trasporto pubblico locale, contribuire a ridurre le emissioni delle linee urbane ed extraurbane e migliorare la qualità del servizio ai cittadini. Un ruolo cruciale è giocato dallo sviluppo di nuovi modelli di business che accelerino la transizione energetica e garantiscano un più efficiente utilizzo dei fondi pubblici messi a disposizione dal Piano Strategico Nazionale della Mobilità Sostenibile.

2020

29/5 - IL GAS NATURALE PER IL TPL

I drammatici avvenimenti che hanno segnato gli ultimi tre mesi hanno procurato, anche per il trasporto pubblico, preoccupazioni e allarmi che hanno posto seri interrogativi sulle prospettive dell’intero comparto. La ‘fase 2’ sta dimostrando, come peraltro è stato anche in piena emergenza, l’insostituibilità del tpl.

I DETTAGLI E GLI ATTI DEL CONVEGNO

30/4 - TPL, BIG DATA E FASE DUE

La fase due costringe operatori del tpl e industria a mettere in campo soluzioni innovative. Big data e digitale si avviano a giocare un ruolo cruciale. In che modo? Questo giovedì, 30 aprile, alle ore 15, nell’ambito del Mobility Innovation Tour è in programma un nuovo webinar dal titolo “Trasporto pubblico e fase due. Big data e innovazione per consentire la ripresa“.

I DETTAGLI

23/4 - IL TPL NEL POST EMERGENZA

Il trasporto pubblico è stato catapultato dall’emergenza Coronavirus in una crisi profonda legata tanto al calo degli introiti da traffico quanto all’incertezza delle modalità con cui avverrà la ripresa. Nuove misure di sicurezza, all’insegna del distanziamento sociale, mettono in questione le regole e le prassi del trasporto pubblico…

I DETTAGLI

2019

MILANO

Milano, martedì 18 giugno 2019

Appena sei incidenti su mille, tra quelli che provocano feriti, coinvolgono un autobus turistico. E nella metà dei casi la dinamica vede l’autobus incolpevole. Il nemico numero uno? La nebbia. Si è tenuto questa mattina presso il Talent Garden di via Calabiana, a Milano, il convegno “Autobus, strategie e investimenti per viaggiare sicuri”, durante il quale il professor Paolo Beria del Politecnico di Milano ha presentato uno studio inedito sul mercato delle autolinee a lunga percorrenza, con uno specifico focus sul tema della sicurezza. Un tema ripreso dai vari partecipanti alla tavola rotonda, tra cui il managing director di FlixBus Italia Andrea Incondi e il presidente di ANAV Giuseppe Vinella. L’appuntamento “Autobus, strategie e investimenti per viaggiare sicuri” fa parte del Mobility Innovation Tour 2019, una rassegna di convegni in varie città italiane organizzata dalla rivista specializzata AUTOBUS e dedicata a raccontare l’evoluzione del mondo del trasporto persone attraverso la lente dell’innovazione.

CAGLIARI

Cagliari, martedì 17 settembre 2019

Il Mobility Innovation Tour approda a Cagliari, dove la rete gestita da CTM rappresenta una delle realtà più interessanti nel panorama italiano del settore TPL. Sono proprio gli argomenti da sempre promossi e discussi nell’ambito del Mobilty Innovation Tour che trovano nel capoluogo sardo fattive applicazioni: rinnovo della flotta con un’età media dei veicoli tra le più basse in Italia, transizione all’elettrico sia mediante introduzione di nuove linee di autobus elettrici che attraverso la valorizzazione e l’ammodernamento – seguendo i moderni paradigmi – della rete filoviaria. Cagliari è stata la prima città italiana, e una delle prime in Europa, ad adottare filobus full electric con opportunity charging. Quanto indicato si inserisce in un più completo contesto di smart grid urbana dove oltretutto veicoli, impianti e fonti energetiche si vanno oramai a fondere in un’unica scelta progettuale, pur con una sempre crescente attenzione all’interoperabilità infrastrutturale.

BOLOGNA

Bologna, Venerdì 6 dicembre 2019

Obiettivo della giornata è mettere a fattor comune le esperienze sulle attuali tendenze nel settore del TPL, il quale sta vivendo un momento epocale in cui enti pubblici regolatori, aziende esercenti e industria di settore stanno operando scelte strategiche che avranno effetto sull’organizzazione del comparto per i futuri decenni. Se, in ambito prettamente urbano, si stanno facendo strada soluzioni all electric declinate rispetto a svariate ed interessanti configurazioni operative, profili di missione più gravosi ed energeticamente onerosi – come linee suburbane ed extraurbane su tragitti a profilo planoaltimetrico complesso – vedono sempre di più il ricorso a robuste ed affidabili tecnologie basate sull’impiego di combustibile sotto forma di gas naturale (CNG o LNG). Tper rappresenta da sempre un’eccellenza nel settore per la differenziazione delle fonti energetiche e nella scelta del mix ottimale rispetto agli obiettivi di produzione del servizio. Le recenti prospettive offerte dallo sviluppo di sistemi per la gestione di flotte di veicoli alimentati a gas metano liquefatto (LNG), di cui Tper è precorritrice, saranno poste all’attenzione della platea dell’ultima tappa del 2019 del Mobility Innovation Tour.

2019

TRIESTE

Trieste, Lunedì 25 marzo 2019

Innovazione nel mondo del trasporto pubblico locale, digitalizzazione dei processi, rinnovo delle flotte, transizione energetica, mobilità ibrida ed elettrica, veicoli con alimentazione a gas naturale CNG (Compressed Natural Gas) e LNG (Liquefied Natural Gas). Su questi temi verterà il confronto fra esperti del settore, professionisti e imprese che si ritroveranno a Trieste il 25 marzo per la prima tappa del Mobility Innovation Tour 2019. Il connubio tra pubblico e privato, nel mondo dei trasporti, consente di mettere a fattor comune esperienze e competenze capaci di aumentare la qualità e l’efficienza dei servizi e di rispondere adeguatamente alla domanda di mobilità che viene dal territorio. La correlazione fra un sistema dei trasporti efficiente e l’attrattività delle aree metropolitane è d’altronde solida e dimostrata e anche l’Unione Europea ne fa frequentemente cenno nei propri documenti di strategia e programmazione. L’età media degli autobus in Italia è oggi di 12,2 anni, a fronte di un dato che a Trieste è di appena 4,2 anni, attestando la flotta di Trieste Trasporti come la più giovane d’Italia e una tra le più moderne d’Europa.

ANCONA

Ancona, Venerdì 10 maggio 2019

Trasporti e transizione energetica. Il binomio è di stringente attualità: l’elettrificazione è ormai un imperativo e un driver delle strategie di operatori, costruttori e municipalità. La transizione all’elettrico è un paradigma tanto della mobilità pubblica quanto di quella privata: tenere conto delle esigenze e delle specificità di entrambe le tipologie di mobilità è il fine del Mobility Engineering Day intitolato ‘Driving toward sustainability. Sostenibilità ed elettrificazione del trasporto pubblico e privato’, in programma per il 10 maggio 2019 ad Ancona. L’obiettivo della giornata è quello di divulgare studi e pratiche virtuose in ambito di mobilità elettrica, favorendo l’incontro tra protagonisti di eccellenza dell’industria automobilistica, dei trasporti, delle infrastrutture e dell’energy management, con lo sguardo puntato al prossimo futuro. In cabina di regia, l’Università Politecnica delle Marche, per l’occasione anche ‘padrone di casa’ dal momento che l’iniziativa si terrà presso la facoltà di ingegneria.

GENOVA

Genova, Venerdì 31 maggio 2019

La strada è tracciata: il futuro della mobilità urbana sarà elettrico. Non solo: aree metropolitane sempre più congestionate chiedono al trasporto pubblico un cambio di passo e una capacità di rinnovarsi adattandosi alle esigenze della cittadinanza. Transizione energetica e riorganizzazione del tpl sono due percorsi abbracciati da AMT Genova, protagonista venerdì 31 maggio della terza tappa del Mobility Innovation Tour 2019. Dopo Trieste e Ancona il tour promosso dalla rivista AUTOBUS insieme al CIFI e dedicato alle eccellenze italiane che attuano processi di innovazione e sostenibilità in ambito di trasporto pubblico giunge nel capoluogo ligure dove Comune di Genova ed AMT Genova sono alla ribalta nazionale per progettualità e sperimentazioni di tecnologie e veicoli innovativi. Solo nelle ultime settimane AMT Genova ha avuto in visione, per la prima volta in Italia, un filobus full electric da 24 metri, e ha ricevuto due autobus elettrici, prima consegna nell’ambito di un ordine da dieci unità. E a breve verrà pubblicata una nuova gara, sempre focalizzata su autobus a zero emissioni.

2018

MILANO

Milano, 27 febbraio 2018

Il Mobilty Innovation Tour parte da Milano su ospitalità di Microsoft e nell’ambito della Digital Week. Una transizione rappresentata da due protagonisti. Il primo è Atm Milano, che ha lanciato il più ambizioso piano in Italia di conversione della flotta di autobus all’elettrico: interverrà il Direttore centrale esercizio e manutenzione Alberto Zorzan. Il secondo è Atb Bergamo, rappresentata sul palco dal Direttore generale Gianni Scarfone. Il confronto sarà animato dalla presenza di Eni, un’azienda naturalmente coinvolta dalle dinamiche di decarbonizzazione del trasporto, con Giacomo Rispoli (Direttore portfolio management & supply and licensing). Guest star sarà Sylvain Haon, Director, knowledge and membership services dell’Uitp, l’associazione internazionale che riunisce gli attori del trasporto pubblico.

TORINO

Torino, 21 maggio 2018

Il “caso Torino” sarà al centro, venerdì 25 maggio, del secondo appuntamento del Mobility Innovation Tour, il percorso di convegni organizzato dalla rivista AUTOBUS e dal Cifi con l’obiettivo di raccontare le opportunità fornite dall’innovazione al mondo del trasporto pubblico in una fase improntata alla transizione verso forme di mobilità sostenibile. Non a caso, il convegno “Flotte elettriche nel tpl: l’esperienza di Torino”, che gode della partnership e della partecipazione di Comune e Regione, oltre che di Gtt, è inserito nel palinsesto del “Festival dello sviluppo sostenibile”, principale contributo italiano alla “Settimana europea dello sviluppo sostenibile”. L’appuntamento è alle 9.30 all’Environment Park.

FIRENZE

Firenze, 8 giugno 2018

A Firenze, venerdì 8 giugno, il Mobility Innovation Tour sarà ospite di Busitalia , i cui ambiziosi obiettivi in campo di trasporto pubblico tratteggiano scenari ricchi di opportunità. A Firenze interverrà l’Amministratore Delegato di Busitalia Stefano Rossi, che delineerà le esperienze dell’azienda nel campo dell’integrazione modale. Prenderà la parola anche Stefano Bonora, Amministratore Delegato di Ataf Gestioni che illustrerà l’esperienza Unica Toscana e l’approccio messo in campo per migliorare l’informazione alla clientela. Non mancherà il contributo di Gianni Scarfone, Direttore Generale di Atb Bergamo, azienda all’avanguardia in Italia grazie al lancio della Linea C, esercita solamente da autobus elettrici e ‘disegnata’ con l’obiettivo di favorire la connessione con altri sistemi di mobilità. Trenitalia e Busitalia presenteranno congiuntamente il progetto di integrazione delle Sale Operative.

BOLOGNA

Bologna, 28 settembre 2018

Gli attuali standard tecnologici ed ambientali impongono alle aziende di TPL di adeguarsi alle più moderne tecnologie; se l’avvento dei sistemi ITS pone le basi di un diverso rapporto con l’utenza, l’autobus diventa esso stesso uno degli strumenti per favorire questa interazione. In più, le pressanti esigenze ambientali determinano un ampliamento degli asset verso soluzioni con propulsione non tradizionale, in primis l’elettrico, promettente per le reti urbane, ed i motori alimentati con combustibili alternativi tra cui i più diffusi sono il CNG – Compressed Natural Gas (metano compresso) – e il LNG – Liquefied Natural Gas (metano liquido criogenico) – di cui Tper è una delle precorritrici per il settore in Italia ed in Europa.

ROMA

Roma, Venerdì 30 novembre 2018

Investimenti e finanziamenti in corso, piani pluriennali con stanziamento di fondi per il rinnovo delle flotte pongono all’attenzione di tutti una necessaria programmazione degli interventi: la gestione integrata della manutenzione delle flotte nel TPL rappresenta un elemento fondamentale di efficienza per le aziende esercenti. In questo settore le nuove tecnologie (diagnostica remota e IOT – Internet Of Things), insieme ai moderni paradigmi di gestione di depositi ed officine, possono condurre a scelte operative da identificarsi già in sede di gara per l’acquisto dei rotabili. Si confrontano a Roma su questi argomenti, in collaborazione con Cotral, esperti del settore, aziende esercenti ed industria di settore, per l’ultima tappa della rassegna di convegni Mobility Innovation Tour 2018, iniziata a marzo a Milano e proseguita con date a Torino, Firenze e Bologna.

Partner

Sponsor

Con il patrocinio di

Comitato scientifico

Media partner